FAQ Domande frequenti

• VISTO : Serve il visto per l’India? •

Si, per entrare in India si deve fare il visto all’Ambasciata Indiana di Roma o di Milano. Il visto costa circa 60 euro e occorre un pò di tempo per ottenerlo.

Per farlo occorre compilare un form online e presentarlo all’ambasciata di riferimento.

Per ulteriori informazioni visitate:

https://www.indianonlinevisas.org/application

 

• PROFILASSI: ci sono vaccinazioni obbligatorie?

Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per l’India

 

• BAGAGLI: come è meglio viaggiare in India?

Noi consigliamo di viaggiare leggeri, considerando gli spostamenti continui. Abiti leggeri. Per le donne ricordiamo di portare vestiti non troppo scollati e pantaloni che coprono le gambe. Quando si entra nei luoghi sacre le spalle e la testa devono essere coperti.

 

• METEO: Come è il tempo?

A febbraio e marzo è caldo come luglio in Italia. Può piovere e la sera rinfrescare. Ad agosto invece fa molto caldo.

• VESTIRE: Come mi devo vestire?

Ci si veste comodi perchè si cammina molto e leggeri, come d’estate in Italia. E’ importante per le donne non vestirsi scollate, con minigonne o pantaloncini corti.

 

• ALLOGGI: Dove si dorme?

Si dorme in alberghi , in ashram e a casa di Yogi Bhajan: tutti comodi, puliti e scelti in base alla nostra esperienza e conoscenza.

 

• CIBO: Dove si mangia?

A volte si mangia in ristoranti a volte nel Langar delle Gurdware.

 

• SICUREZZA: E’ pericoloso viaggiare per le strade?

No, ma essendoci tante persone è sempre bene fare attenzione a dove va.

 

• TELEFONIA: Cosa devo fare per telefonare?

Per telefonare occorre comprare una scheda indiana, che si acquista in aereoporto o in negozi specifici. Si può usare anche skype per telefonare.

 

• SHOPPING:Dove si va a fare shopping?

Nel nostro viaggio abbiamo momenti dedicati allo shopping. In genere andiamo nei negozi (fabindia…) o nei mercati.

 

• SPOSTAMENTI: Come ci spostiamo all’interno dell’India?

Per gli spostamenti da un luogo ad un altro usiamo il treno o l’aereo, dipende dallo spostamento. Per le visite organizzate invece usiamo delle compagnie di trasporto di nostra conoscenza.